jeddah and forex

2012/2013: da MPS alla regione Lazio, tutti gli scandali più eclatanti

Notizia degli ultimi tempi è il mini scandalo in casa Fare per fermare il declino. Si è infatti venuto a sapere che il leader del partito Oscar Giannino non ha mai conseguito le due lauree che vantava. Naturalmente molti hanno storto il naso, ma la notizia non è sembrata poi così grave, soprattutto perché si è reduci da un anno in cui gli scandali della politica e dell’alta finanza hanno capeggiato sulle pagine di tutte le maggiori testate.

Tra i più noti lo scandalo della regione Lazio, a cui il sito di Repubblica dedica un ottimo dossier (http://www.repubblica.it/topics/roma/news/lazio_spese_pazze_in_regione-42706579/ ), che vede una gestione totalmente inadeguata dei fondi pubblici destinati al gruppo consiliare del Pdl. Tra i volti e inomi noti di questa inchiesta c’è Franco Fiorito, accusato di aver utilizzato centinai di migliaia di euro dei rimborsi per affari personali. Lo scandalo ha portato allo scioglimento del consiglio della regione, difatti nel Lazio si è da poco votato anche per le elezioni regionali, in concomitanza con le politiche nazionali.

Altro scandalo legato ai rimborsi elettorali è stato quello della Lega Nord. La magistratura ha trovato diverse sospette irregolarità nella gestione dei fondi del partito per affari personali della famiglia Bossi. Lo scandalo è stato tale da essere alla base delle dimissioni di Umberto Bossi da segretario federale del carroccio. Il suo posto è stato preso da Roberto Maroni.

Altro volto noto per un grosso scandalo sui fondi pubblici per i partiti è Francesco Belsito, che è stato tesoriere di partito per la Margherita. Belsito è stato recentemente accusato di aver sottratto dal 2008 al 2011 quasi 13 milioni di euro. Anche l’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro è al centro in queste settimane di un altro scandalo a livello regionale. In questo caso la regione coinvolta è la Liguria, dove sarebbero spuntate spese folli dei consiglieri regionali, molti dei quali sono finiti nel mirino della magistratura con l’accusa di peculato.

Recentemente concluso invece il Processo Telecom che ha tenuto banco su giornali, chiacchere da bar, e che ha visto protagonista il presidente Pirelli Tronchetti Provera indagato per lo scandalo Telecom, poi archiviato con il proscioglimento totale per il noto top manager di origini milanesi.

Tutt’ora in corso troviamo poi lo scandalo che coinvolge il Monte Dei Paschi di Siena. La banca, la più antica al mondo, sotto la gestione di Giuseppe Mussari avrebbe spalmato nel tempo un debito di centinaia di milioni di euro, per coprire o almeno cercare di contenere le perdite dovute a investimenti fatti dal gruppo su derivati considerati tossici (http://it.wikipedia.org/wiki/Titolo_tossico ), cioè investimenti molto rischiosi non andati a buon fine.

Gli abbonamenti satellitari in crescita

E' ufficiale: gli abbonamenti alla tv via satellite hanno definitivamente superato quelli tradizionali e raggiunto gli abbonamenti via cavo. Se una volta l'abbonamento satellitare era appannaggio di pochi facoltosi appassionati o dei cultori del cinema hard (i famosi abbonamenti hard al satellite), ora è passato dallo status di bene di lusso a quello di bene ordinario.

Il decoder digitale ad alta definizione è in assoluto la scelta più ambita, perchè consente, come suggerisce il nome stesso di poter godere delle trasmissioni sul proprio apparecchio full hd, o in alcuni casi, 3d, con la massima qualità possibile. Quello che conta è che in un quadro fortemente monopolizzato dalla crescita di internet, gli abbonamenti satellitari siano ancora in grado di suscitare un simile interesse.

Jeddah: perla del Mar Rosso

Jeddah è la città più importante porto di Arabia Saudita, sul Mar Rosso. Si trova in provincia di Hijaz. (Traslitterazione inglese: Jiddah o Jeddah e un altro di ortografia: Jidda, Jeddah, Jeddah, Djeddeh, Jeddah)


Nel censimento del 2004 erano 2.801.481 abitanti Jeddah, nel 2007 è stato 3.002.839. Jeddah sul Mar Rosso ed è la porta d'ingresso alla Mecca, il centro religioso dell'Islam, che si trova a circa 72 km a est di interni. Ogni anno è un flusso enorme di pellegrini in là, soprattutto da Africa, Indonesia e Pakistan.

A differenza della Mecca a Jeddah sempre accolgono i visitatori di tutte le religioni. Nella popolazione locale, ci sono molti africani, persiani, turchi, yemeniti e indiani e sui giornali di annunci trovano spazio decine di lingue diverse. La maggior parte dei lavori nel settore petrolifero. Ci sono anche le esportazioni di petrolio notevoli diverso, non lo fa, molti beni vengono importati per la fornitura del pellegrinaggio.

Forex ? Cos'è il forex ?

Il mercato Forex (Forex Exchange Market) è il mercato internazionale per le operazioni in valuta estera. Egli non è legato a nessun spazio commerciale, esiste online iniziata da Internet banche diverse. A differenza del mercato azionario quindi non c'è borsa e a differenza dei prestiti a dipendenti non ci sono enti statali collegati.. Totzdem il mercato del forex è un mercato mondiale con un fatturato giornaliero di circa 2 miliardi di dollari del più grande centro commerciale, secondo solo a quello dei prestiti online.

Con il Forex è possibile anche investitori privati, da realizzarsi con i guadagni Kurschwankungen mercato valutario internazionale. In un'operazione di scambio l'investitore compra e vende in diverse valute. Si specula su un tasso di cambio favorevole tra due valute, dal Kurschwankungen intelligente sfrutta a suo vantaggio. Le azioni delle valute si fa in coppia.

Questo significa che si può sempre e solo lo scambio di una valuta contro un'altra esattamente. Così, la natura della voce dei corsi di Forex, che sono elencati di conseguenza la coppia di valute si spiega, per esempio EURUSD 1344. Quindi, dopo aver scritto questo vale 1.344 dollari €. Il termine tecnico per coppia di valute combinato è 'croce'. Quelle 'Croci', che sono negoziati in Forex sono più frequentemente come 'primari' è definito.

Speciale: come investire nel forex